MARA/KERNOS PAPASSINA

La linea Papassina, nasce in collaborazione con Kernos Ceramiche di Cagliari.

Il progetto desidera attirare l’attenzione sulla tecnica dell’incisione su smalto e di come l’effetto decorativo ottenuto possa alterare ed influenzare la forma che lo ospita.
In una fase iniziale lo smalto riveste totalmente di bianco la terracotta che viene anche chiamata biscotto, più smalto incidi ed elimini più biscotto lasci scoperto.

L’occhio perciò tende a seguire le linee bianche che si muovono sulla superficie calda della materia dura, ed una volta cotto l’oggetto mostra la bellezza della ceramica che appare come glassa su pasta frolla.

Da qui nasce il nome Papassina, dolce della tradizione isolana composto da una glassa che addolcisce la vista ed il palato.
Come può un vaso, un piatto, una lamapada od una mattonella dare l’impressione di poter essere assaggiate?
Solo la bellezza dello smalto e della terracotta possono darci risposta.

Tutti gli elementi decorativi della linea Papassina traggono spunto dalla simbologia di alcune icone presenti nelle ceramiche neolitiche della cultura di Ozieri e da ricami naturalistici tratti da scialli.